Grindr, che Usa e Cina si strattonano sull’app di incontri pederasta

Il governo degli Stati Uniti sta costringendo i proprietari cinesi per vendere Grindr. Funzionari della perizia azzurri Usa temono in quanto i dati delle app di incontri lesbica possano risiedere usati verso estorcere profili

Gestire i dati di un profilo equivale ad occupare in giro la vita della individuo stessa? Pare di esattamente, secondo i funzionari durante la destrezza statunitense.

Assistente quanto riportato da Reuters, la societa cinese Kunlun Tech sta cercando di rovinare di Grindr, la dating app per la associazione Lgbtq, acquisita nel 2016. Aria? Pechino potrebbe utilizzare i dati personali dell’app a causa di spionaggio a detta dei funzionari degli Stati Uniti.

I TIMORI DI WASHINGTON

Il organizzazione durante gli investimenti esteri statunitense (Cfius) ha consapevole la Kunlun in quanto la sua appartenenza di Grindr costituisce un repentaglio durante la fiducia statale. Gli alti funzionari della sicurezza nazionale temono cosicche i dati personali raccolti possano capitare sfruttati dal amministrazione cinese per estorcere personaggio per mezzo di autorizzazioni di perizia, seguente le fonti sentite da Reuters.

IL AMMONIMENTO DEL CFIUS

Il Cfius e il compagnia presieduto dal aiutante al ricchezza amalgama da membri del reparto di governo, sostegno, onesta, contatto, sicurezza e abilita interno, e il “Cerbero” – modo l’ha deciso il Sole 24 Ore — responsabile di dominare l’ingresso dei capitali esteri nelle organizzazione hi-tech e nelle infrastrutture critiche degli Stati Uniti. Fu preciso il Cfius verso ridurre l’acquisizione di Qualcomm da ritaglio di Broadcom.

DATI “SENSIBILI”

Successivo il Financial Times, un ex apice pubblico ufficiale dell’intelligence ha avvertito giacche il amministrazione statunitense e costantemente oltre a preoccupato a proposito di il rischio che Pechino possa adottare i dati per stringere funzionari ovvero membri delle competenza governative Usa ad eseguire sotto estorsione. Grindr consente agli utenti di sottoscrivere rappresentazione e dati personali inclusi livello, vita, preferenze sessuali e ceto di HIV.

L’APP DATING BORN mediante USA

Fondata mediante California negli Stati Uniti nel 2009, Grindr e diventata una popolare rete di incontri per la community Lgbtq, mediante di piu 27 milioni di utenti per incluso il ripulito per andarsene dal 2017. I dati di quegli utenti potrebbero capitare visti appena un segno saporito verso attori malintenzionati.

L’ACQUISIZIONE CINESE

Nel 2016 l’app e stata acquisita dalla cinese Kunlan insieme una percentuale del 61,5% e lo scorso gennaio ne ha preso il culmine esame attraverso un validita famoso di 152 milioni di dollari. Ciononostante, seguente Reuters, nessuna di queste transazioni e stata autorizzata dalla sopracitata delegazione verso gli investimenti esteri.

BIVACCO DI COMBATTIMENTO DIGITALE

Negli ultimi anni gli Stati Uniti hanno tesi una atteggiamento sempre piuttosto severa nei confronti della Cina, per quanto i funzionari hanno nondimeno di oltre a sollevato preoccupazioni durante virtu allo spionaggio cinese e durante circostanza all’hacking informatico cosicche potrebbe coinvolgere le infrastrutture critiche statunitensi.

Inoltre, quest’ultima mossa segue il quaderno ostinato degli Stati Uniti nei confronti di un’altra impresa cinese, il omone tecnico Huawei, aiutante artigiano sugar daddy sites al puro di smartphone e – prima di tutto – all’avanguardia nel parte delle telecomunicazioni. L’intelligence americana paura affinche un sensibilizzazione di Huawei nello accrescimento di un’infrastruttura mezzo quella verso la tranello 5G negli Stati Uniti e in Europa possa produrre falle nella perizia giacche il direzione cinese potrebbe usufruire.

RASSICURAZIONI A LIBERO

Dietro il attraversamento di terra alla associazione cinese, Grindr ha rilasciato una atto pubblica unitamente cui metteva le mani forza contro una facile sfiducia degli utenti nei confronti dei nuovi proprietari dell’app. “Nulla cambiera nel prassi sopra cui proteggiamo le tue informazioni personali”, aveva affermato la comunita. Ma queste parole non avrebbero rassicurato verso idoneita l’intelligence americana.

PROBLEMI DI PRIVACY

Alt menzionare in realta perche proprio l’anno refuso, dopo lo il datagate Facebook-Cambridge Analytica, di nuovo Grindr e finita per ammazzare nell’occhio del uragano. Un’indagine del posto BuzzFeed ha rivelato affinche l’app di incontri ha esibito dati sensibili alle comunita sviluppatrici di software Apptimize e Localytics. In quale momento parliamo di dati personali verso Grindr, ci riferiamo anche (e soprattutto) allo status Hiv: gli utenti di Grindr hanno in realta la facolta di partecipare il appunto condizione sociale Hiv ovvero l’esito dell’ultimo prova e in quale momento e ceto fatto. Il affatto e affinche le informazioni pubbliche sullo ceto di benessere combinate per mezzo di prossimo dati appena la posizione e l’indirizzo e-mail conducano apertamente all’identificazione delle persone. Persone cosicche potrebbero coprire ruoli di apogeo contorno e responsabilita nell’amministrazione appena paventato dal Cfius.

L’IPO SECONDO I PIANI

Cosicche ne sara dunque di Grindr e della sua Ipo? contro la intelligente dello lapsus dodici mesi, la societa genitrice Kunlun aveva evidente cosicche la valutazione rientrava nei piani futuri nel rapido stagione. Assistente la allegato depositata alla borsa di Shenzhen ad agosto, Grindr e stata conveniente negli ultimi tre anni. Ciononostante l’intervento del Cfius potrebbe scombinare i piani di un’offerta pubblica durante bisaccia. L’operazione lascerebbe nonostante alla societa cinese una notifica nell’app, che potrebbe volere piuttosto epoca durante venderla ossequio verso una cessione definitiva.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list a causa di prendere la nostra newsletter

Scritta avvenuta con caso, ti dovrebbe spingersi una email mediante la come devi assicurare la tua registrazione. Ringraziamenti, il tuo Staff Via Rotocalco

Rispettiamo la tua privacy, non ti invieremo SPAM e non passiamo la tua email a Terzi

admin
Author: admin

Published by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *